L’amor è

A(b)Braccio # Gianni Allegra
vignettista e illustratore – Palermo

L’amour fou. Che per me, da picciriddo, aveva un suono strano, tipo amor fu. Il francese era misterioso come l’arabo. Poi però capii: l’amor fu. Non c’è più, se ne andò. Avrò avuto non più di cinque o sei anni, erano i primi anni sessanta, l’estate bollente in una traversa del corso Olivuzza. Niente ventilatore: roba di lusso. E l’aria era condizionata da un caldo acquoso. Il cuscino era una morbida pozzanghera calda e la canottiera era ammargiata di sudore innocente. Afrore, profumo di zagara o di gelsomino. O tutti e due.

Ma di botto scoppia un suono metallico e fragoroso. Uno sparo. Tutti svegli, tutti sudati, tutti in piedi. Tutti zitti. Addirittura un altro sparo. Ma prima urla strazianti. Bestemmie o brutte parolacce. Tipo film. Odore di gelsomino e polvere da sparo. Mamma e papà guardano dalle fessure delle grate e mi tengono lontano. Io però sono dietro e vedo i lampi bluastri e l’ululato delle sirene e il rombo del motore delle macchine. Un misto di botti, grida, profumo di zagara, puzza di spari, polizia, canottiere e sudore freddo. Delitto passionale. Boh, che significa? Ma io qualcosa l’avevo capito anche se ero timido.

Prima, dal mio balcone, li avevo visti, anche se una tenda li nascondeva un po’. Lottavano con le bocche e con le lingue e si aggrappavano l’uno all’altra. Che schifo. Però un po’ mi piaceva. Era l’amour fou.

Io preferisco l’amor è. E l’amor che sarà. Quello della ma femme e del mio petit Miki, che mi abbraccia e mi bacia, finanche.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...