Abbracciamoci

A(b)Braccio # Silvia Chieppa

Che ci fanno qualche giornalista, un avvocato, un paio di poliziotti, degli addetti al turismo, un barista, una donna incinta, uno scrittore e via dicendo… seduti insieme in riva al mare? Si abbracciano.

Alcuni per la prima volta, altri per la seconda o per l’ennesima. Ma sono tutti accomunati dalla voglia di fare lo sforzo di abbandonare la sicurezza della protezione che ti dà lo schermo per giocare dal vero. E pazienza la ruga, il capello fuori posto, la cellulite.

Basta con l’incrocio di vite e storie ambientate ognuno a casa sua, senza la voce, con l’audio spento e il cuore in stand by. Proviamo a dirlo, quanto ci piace qualcuno. Proviamo a smettere di cacciare pokemon e ad intercettare abbracci e sorrisi veri, calore a cui non serve la batteria per ricaricarsi. E forse questo mondo non sarà perso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...